Play Riccardo Play


con Antonello Cassinotti
batteria e percussioni Cristian Calcagnile
clarinetti Giancarlo Locatelli
chitarra Sergio Prada
regia delleAli
dramaturg Giada Balestrini
rielaborazione e adattamento testi Giuseppe Goisis
musiche Giancarlo Locatelli
elaborazione grafica e animazioni video Marco Arioli, Maurizio Pleuteri, Marta Proietto Passé
luci delleAli
tecnica Tommaso Mangione, Cinzia Airoldi
costumi Roberta Vacchetta
organizzazione Francesco Pitillo, Valeria Codara
grazie a Franco Cassinotti, Mizio Manzotti, Claudia Gazzale, Andrea Violato, Sem Bricalli
è una produzione delleAli/textura

 

quando appaiono le nuvole, l’uomo saggio si mette il mantello;

quando cadono le foglie più alte, l’inverno è vicino;

quando il sole tramonta, chi non attende la notte?

W. Shakespeare – RICCARDO III – atto II,III

Niente è, la volontà, per decidere le sorti del destino. Tutto è, la volontà, per manovrare ciò che il destino ha procurato. Questo l’animo del Duca di Gloucester, mentre Rudely Stamped va alla conquista del Regno d’Inghilterra, sul quale siederà per poco con il nome di Riccardo III.

Uno Shakespeare per attore solo e musica dal vivo, un marchingegno scenico in forma di gioco che Riccardo innesca e che gli impone oggetti, stili, relazioni, le condizioni casuali del proprio agire. Alea jacta est.

Riccardo accetterà sino in fondo la sorte del proprio tiro, con mosse deformi e coscienza dalle mille lingue, con azioni e parole il cui valore è ben poco, se non san fingere la verità.

Sino all’ultimo sgroppare inquieto della vita.

Note di drammaturgia e di regia

L’idea drammaturgica alla base di Play Riccardo Play nasce da una frase che Shakespeare fa dire al duca di Gloucester nel convulso precipitare degli eventi, quando infuria la battaglia decisiva: “Ho gettato la mia vita ai dadi e accetterò la sorte del mio tiro”.

Suona Ri(ccardo)Suona

La lavorazione alle musiche per Play Riccardo Play è partita da due richieste molto precise. La musica doveva avere una “sonorità rock” e rielaborare una melodia sentita su un gioco sonoro per bimbi.

PDF PlayRiccardoPlay

Print Friendly, PDF & Email