RiconoscersI IsolA


delleAli_RiconoscersI_Isola

di e con
Antonello Cassinotti – voce e campionamenti
Giacomo Verde – videolive

liberamente ispirato da IL RACCONTO DELL’ISOLA SCONOSCIUTA di J. Saramago.
Vincitore del bando di concorso UP_nea’12 – Sez. Teatro e Arti Performative

Chiedere al Re una barca per cercare l’isola sconosciuta significa intraprendere il viaggio più difficile, quello che non riusciremo mai a fare fino in fondo, verso quell’isola sconosciuta che non siamo altro che noi stessi.

Il viaggio di Saramago è il viaggio dell’autoconoscenza, senza psicologismi o spiritualismi di sorta. Il viaggio della vita alla ricerca di un significato:
… bisogna allontanarsi dall’isola per vedere l’isola, é che non ci vediamo se non ci allontaniamo da noi;
se non ci allontaniamo da noi stessi, intendete dire, non è la medesima cosa.
Il breve racconto, ricco di metafore ed allegorie, che Saramago svela attraverso frasi dense, offre al lettore una traccia per seguire più da vicino il suo pensiero, senza mai allontanarlo dall’atmosfera e dal ritmo della narrazione.

La lettura di Antonello Cassinotti è contrappuntata da cantati melodici, mutazioni ritmiche, sonorità fluttuanti. Col sapiente uso di un campionatore elettronico gli intermezzi e la narrazione si combinano orchestrando una performance che trasforma il racconto in composizione, la parola in musica, la storia in visione.

Le immagini video, generate ed elaborate dal vivo da Giacomo Verde, proiettate su un tulle trasparente fanno da cornice e supporto alla narrazione. Accompagnano le fasi e le atmosfere del racconto evocandone personaggi e situazioni attraverso materiali e immagini liquide, dense, irreali. A sottolineare il carattere di viaggio interiore e di visione onirica che alimentano il racconto di Saramago.

 

La lettura e’ disponibile in differenti allestimenti: una versione in solo, una versione con video set live di Giacomo Verde e una performance/installazione di 20 minuti.

Installazione @Villa Arconati di Bollate MI

video set live @Biblioteca di Melzo MI

ESIGENZE TECNICHE:
spazio scenico minimo 6×3
sala oscurabile

Print Friendly, PDF & Email