Ditamaniocchibocca

filastrocche e coccole

di e con Alessandra Anzaghi
Francesco Pitillo (carillon e piccole percussiioni)

Non c’è nulla di più dolce delle manine e dei piedini dei bambini appena nati. Che siano bimbi di città, o piccoli abitanti dei ghiacci. Che vivano in una piccola tenda o tra le verdi colline. Che siano avvolti in una soffice coperta, o che siano raffreddati. Perché si sa che dovunque essi siano «come tutti i bambini hanno dieci dita alle mani e dieci dita ai piedini

Il libro Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini di Mem Fox, scrittrice per bambini australiana sostenitrice dell’importanza della lettura ad alta voce, con le illustrazioni di Helen Oxenbury, fa da filo conduttore a questa lettura in cui vengono cantate e suonate filastrocche sulle diverse parti del corpo.

Un’occasione per i genitori dei piccolissimi (6 mesi/1 anno) per riconoscere ritmi conosciuti e per scoprirne di nuovi; per i bambini più grandi (2-3 anni) è il gioco con il proprio corpo per conoscerlo e amarlo per quello che è, con le proprie particolarità e differenze. La lettura fa parte del progetto Dalla parte delle bambine e dei bambini, letture per le diverse fasce d’età che affrontano il tema degli stereotipi di genere.

Suggestioni da: 36 filastrocche per giocare con le mani – Albena Ivanovitch-Lair – Fabbri / Canti d’infanzia: ninne nanne e filastrocche per sognare – Comunità Montana di Valle Trompia / Dieci dita alle mani – Dieci dita ai piedini – Mem Fox/Helen Oxenbury – Il Castoro / Mammalingua – Bruno Tognolini – Il Castoro / Ninnenanne e tiritere – Gandini Lella – Einaudi Ragazzi / Coccole e filastrocche – Giulia Baronchelli – Celia Carpi Germani – Giunti

fascia d’età 6 mesi – 3 anni
durata 20′
spazio scenico 4×4 mt oscurabile
tecnica presa CEE 220 V.