UNA NOTTE A COLORI


NOTTE_COLORIparole e pennellate fra le note

con Giada Balestrini
Rossana Maggi (illustrazione dal vivo)
Giancarlo Locatelli (clarinetti)

La voce di un’attrice, il pennello di una pittrice, le note di un clarinettista sono gli elementi che si fondono e si contrappuntano nel dare vita ad un’avventurosa storia ricca di atmosfere e suspance. Una spettacolare lettura illustrata e musicata dal vivo che incanta il giovane pubblico e lo trasporta nel mezzo di una fredda notte d’inverno, la notte di Natale, in una grande città che pare una foresta di casoni abitati da gentaglia losca, dove camminano due bambini che si sono smarriti. È un affresco che inizia con una scapicollata fuga da una stregaccia e da un orcaccio: i due bambini vanno e vanno nel groviglio disegnato di stradine tenebrose finché, nell’oscurità, vedono arrivare a grandi balzi delle ombre nere… quelle di due lupi che porteranno i fratellini a cavalcioni verso un’imprevedibile e magica fine, lasciando una scia di colori sulla mappa della città.

 

Suggestioni da: Pinin Carpi – La notte dei lupi – Einaudi Ragazzi
fascia d’età 6-11 anni
durata 55′
spazio scenico 5×4 mt oscurabile
tecnica presa CEE 220 V.

 

Print Friendly, PDF & Email