COSA C’E’…?


en ENGLISH

 

delleAli_cosa

piccola esplorazione tra le cose del mondo

con Giada Balestrini

regia Giada Balestrini e Monica Parmagnani

collaborazione artistica Antonio Catalano
primo spettatore Lello Cassinotti
organizzazione Lorenza Brambilla
presentato al Festival Visioni di Teatro, visioni di Futuro 2013 – Teatro Testoni, Bologna

Bianco come il pane, le nuvole e la mozzarella ecco che un grande fazzoletto si trasforma in una casa/tenda con un fuori e un dentro dove con la mano, il naso ci si può intrufolare, con l’occhio guardare, e scoprire! E poi ancora… la borsa della mamma, il sacchetto della spesa, l’aiuola del giardino, il cesto della biancheria: microcosmi di suoni, odori, forme, colori, pezzetti di mondo dentro i quali si nascondono altri pezzetti di mondo.E dentro il sacchetto c’è la bottiglia, dentro la bottiglia c’è l’acqua che spruzza. C’è anche un pacchetto, dentro un bignè, dentro la crema! Nel pane le noci… Dentro l’astuccio il rossetto, dentro il rossetto il rosso. Dentro il libro le pagine, dentro le pagine le parole. Nell’aria il profumo. Nel seme un albero.

Un personaggio lieve e curioso vi si aggira, toccando, ascoltando, rovesciando, svelando, guardando le cose da dentro e da fuori, risuonando e cantando i rumori e le cose, intessendo il suo viaggio.

Uno spettacolo sulla curiosità, sull’aprire e chiudere, sul mostrare e nascondere, sul sentire, toccare, guardare. Sullo stare dentro e stare fuori. Per facilitare la scoperta delle relazioni spaziali rispetto ai diversi oggetti vicino-lontano, dentro-fuori, sotto-sopra, davanti-dietro, in mezzo, in alto, in basso. 

fascia d’età
1-5 anni

durata
per 1-3 anni 30 min
per 3-5 anni 40 min

Esigenze tecniche
spazio scenico 5×5 mt
presa CEE 220V
scheda_tecnica_teatri

 

 

 

intervista a Giada Balestrini e Monica Parmagnani

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email