Uacciu-Love Festival d’arte inclusiva

Details
Start:

giugno 22 - 05:00 pm

End:

giugno 24 - 09:00 pm

Click to Register: Click to Register
Venue

La casa di Emma

La casa di Emma

Teatro, danza, musica per genti di tutte le età, culture e provenienze.

A cura di Cinzia Galliani, Rosa Lanzaro, Eleonora Parrello, La Casa di Emma

Un festival d’arte ‘inclusiva’ in cui i linguaggi artistici si fanno veicolo d’integrazione di diversità culturali e tessuto connettivo all’interno della comunità.
Un festival, o una festa, dell’incontro, dell’unione, della gioia che si esprime nei valori in cui crediamo: la condivisione, la reciprocità, l’amore per la natura, l’apertura del cuore e il volo della mente.
___________________________________________________________________
🔆 Venerdì 22 giugno

🎈H 19.30 – Serata IN VIAGGIO: cena etnica con incursioni teatrali

OUAKAM
di e con Sy-Le-Maire
liberamente adattato da “Afrostar Factory” di Sylvain Proudhomme
Anni sessanta, occhiali tondi piccoli, vive a Ouakam, un quartiere popolare di Dakar: Jo Ouakam, l’agitatore, l’incorruttibile, l’infaticabile attivista, il raddrizzatore di torti, che avrà raddrizzato solo le sue vecchie ossa.
Le parole accorate e le scelte estreme di un personaggio tra realtà e fantasia per aprirci gli occhi sulle intollerabili incoerenze del mondo in cui viviamo.

UN GIORNO UN NOME INCOMINCIÒ UN VIAGGIO
con Alessandra Anzaghi (voce recitante) e Francesco Pitillo (percussioni)
una produzione delleAli teatro
Era un nome di tante lettere e suonava dolce e morbido come l’erba dell’altopiano dopo le piogge. “Quella che danza coi narcisi” lasciò gli altopiani, incontrò altri nomi, lingue e nomi sconosciuti. Ma nel viaggio le sue lettere si perdono, cambiano e diventano altri nomi, così come cambia la propria identità che nel nome è racchiusa.
Il ritmo delle percussioni accompagna l’ascoltatore in questo viaggio fatto di ricordi del passato, paura del presente e speranza del futuro.
___________________________________________________________________
🔆 Sabato 23 giugno

🎈H 10-18 – SEMI – Workshop sul corpo, la creazione, la performance in natura
A cura di Cinzia Galliani e Eleonora Parrello
Un’indagine condivisa su come possiamo tracciare, mappare e ri-creare, in un’azione performativa, lo spazio che noi uomini abitiamo.
Uomini come semi, talvolta trasportati dal vento, capaci di mettere radici, di abitare i luoghi diversi del mondo e trasformarli con la propria presenza.
Un’azione di ricerca creativa intorno al corpo in movimento e lo spazio aperto e condiviso, sul come farsi tessuto connettivo e veicolo di un senso di appartenenza tra la comunità umana e la natura.

🎈H 17.30-19.00 – lezione di danza africana con Ibrahim Ton Ton Ouattara
La danza africana dà l’opportunità di stare in sinergia con se stessi, il gruppo e lo spazio che ci circonda: un atto liberatorio pieno di energia e di vita.
Con una lezione guidata da un maestro originario del Burkina Faso, scaldiamo l’energia per la festa danzante che seguirà in serata. Percussioni dal vivo.

🎈H 19.15 – SEMI – performance itinerante
Il pubblico sarà invitato ad attraversare gli spazi del parco della Casa di Emma per scoprirlo o ri-scoprirlo attraverso le azioni di una comunità di corpi in movimento.

🎈H 20 – CENA SENEGALESE

🎈H 21.30 – C’E’ UNA FESTA SOTTO L’ALBERO – Serata animata dai ritmi delle percussioni con Vieux Daffe e Baboucar Sane – Associazione CasadiMansa
Con la partecipazione del danzatore Ibrahim Ton Ton Ouattara
In un villaggio africano, tutta la popolazione si ritrova sotto l’albero più grande per celebrare un momento importante per la comunità o semplicemente la voglia di stare insieme. Un grande cerchio intorno ai musicisti offrirà la possibilità a chiunque vorrà di celebrare la gioia della festa e dell’unione, danzando, cantando, battendo le mani, o semplicemente condividendo l’attimo.
___________________________________________________________________
🔆Domenica 24 giugno

🎈H16.30-17.30 LE OCHINE / una fiaba popolare dalla raccolta di Italo Calvino – Spettacolo per bambini 3-8 anni
di e con Eleonora Parrello
Produzione Teatro Laboratorio Mangiafuoco
La storia narra di un’ochina che si stacca dal branco per deporre le uova nel bosco, dove una volpe, prima con la forza, poi con l’astuzia, tenta di mangiarsele. Nonostante i ripetuti e goffi tentativi della volpe, mamma oca, che sa bene come proteggere i suoi piccoli, riuscirà alla fine ad avere la meglio, vincendo la paura. Una fiaba che, grazie all’avvicendarsi semplice e ripetitivo proprio della tradizione orale, riesce ad essere rassicurante anche nei momenti di maggior tensione.

🎈H18-21 JAM DI CONTACT IMPROVISATION OUTDOOR
Un altro modo di fare festa: per chi ama la Contact Improvisation, la jam è un vero e proprio momento di festa, di condivisione, di libertà, in cui sentirsi parte di una comunità, di un gruppo che “parla” questo linguaggio comune, un linguaggio sempre aperto alle possibilità che offrono l’improvvisazione e lo stare nel qui ed ora. Danzeremo all’aperto, nel prato, come bambini in un parco giochi.
Sarà bello far dialogare il linguaggio della contact con i ritmi africani delle percussioni di Vieux Daffe e Baboucar Sane – Associazione CasadiMansa

🎈Dalle H 18 APERITIVO CONCLUSIVO
__________________________________________________________________
🔆COME PARTECIPARE:
Per conoscere le modalità di partecipazione al festival scrivi a
info@casadiemma.org
Per alcune iniziative è obbligatoria la prenotazione e verrà richiesto un contributo. Scrivici per saperne di più!
___________________________________________________________________
🔆CHI SIAMO:
🎈Direzione artistica: Cinzia Galliani, Eleonora Parrello, Rosa Lanzaro
Artiste e ricercatrici della danza, del teatro, della performance, dell’architettura, amanti della natura, dell’incontro, dello stupore.

🎈La Casa di Emma: associazione di volontariato creata nel 1999 con l’obiettivo di contribuire al benessere di bambini e famiglie del proprio territorio costruendo occasioni d’incontro tra chi è in difficoltà e chi sta meglio, tra professionisti e volontari, tra grandi e piccoli, credendo che dagli spazi di socialità e d’incontro possa nascere il benessere di tutti, proponendo il contatto con la natura come esperienza insieme semplice e preziosa per la crescita.
www.casadiemma.org

In collaborazione con
🎈CasadiMansa Association: collettivo multietnico costituito nel 2015 a Toubab Dialaw (Senegal) che riunisce artisti residenti in Senegal, Italia, Francia e Belgio, con l’obiettivo di promuovere diverse forme d’arti africane tradizionali e contemporanee e, attraverso lo scambio culturale, sviluppare progetti artistici tra il Senegal e l’Europa.
www.casadimansa-senegal.com

https://www.facebook.com/events/176527816379781/